Curare il mal di testa

Ricorda che la terapia per il tuo mal di testa deve essere sempre prescritta dal medico. Tanti sono i mal di testa possibili, altrettante le cure.

Le cure possono essere:

  • Sintomatiche:  per la cura dell’attacco
  • Profilattiche: per la prevenzione dell’attacco
  • Farmacologiche: ossia a mezzo di farmaci e medicine
  • Non farmacologiche:  ad esempio il biofeedback, le tecniche di rilassamento, l’agopuntura

Tieni sempre presente che non è vero ciò che spesso si sente dire e cioè che i farmaci facciano male perché “non sono naturali”.

Le terapie farmacologiche, scelte attentamente dal medico sulla base di una diagnosi precisa, sono nella stragrande maggioranza dei casi più efficaci di quelle non farmacologiche, cui invece si ricorre quando per il qualche motivo il paziente non possa assumere farmaci. Se vengono eseguite correttamente le indicazioni del medico, questi farmaci sono sicuri e ben tollerati.

Fare un elenco delle cure per i diversi mal di testa sarebbe una cosa quasi impossibile.

Ti offriamo, solo per la tua curiosità, un esempio di terapie per così dire “bizzarre”: ossigeno per la crisi di cefalea a grappolo; caffeina per la cefalea ipnica; tossina botulinica per la prevenzione dell’emicrania,  e chi più ne ha più ne metta …

Se hai specifiche domande sulla terapie scrivi alla rubrica L’esperto risponde.